• Humangerie Team

Alcol afrodisiaco o semplice disinibitore? La verità sulla relazione tra alcol e sesso.

L'alcol ci spesso ci rende più eccitanti, ma a volte no. Spesso rende il sesso più facile, ma a volte no. Quali sono le verità sulla connessione sesso-alcol?



Credo che tutti noi bevitori siamo d’accordo sul fatto che l’alcol, in un modo o nell’altro, aumenti la nostra libido. Un applauso a chi riesce a fare una cenetta romantica senza una bottiglia di vino o ad andare al primo appuntamento senza farsi nemmeno un drink.


Ovviamente non è solo perché qualche ora dopo ci vogliamo portare a letto l'interessato, ma sicuramente ci rende (almeno in apparenza) più vogliosi di intimità, di chicchera, di creare una ‘certa atmosfera’. Ma perché?


L’alcol ha seriamente un potere afrodisiaco o semplicemente inibisce i nostri sensi e ci fa venir voglia? E perché a volte produce l’effetto contrario?



Ci sono vari fattori da tenere in considerazione, in primis la quantità.


E’ vero che poco alcol favorisce l’eccitamento sessuale: l’alcol va a ridurre temporaneamente il controllo del lobo centrale sui nostri comportamenti cosiddetti ‘istintivi’, il che, include anche, il sesso. Il lobo centrale è quello che ci blocca nel fare determinate cose che vanno contro i nostri canoni sociali o educativi, quindi, è per questo che l’alcol facilita anche la conversazione, le relazioni sociali e appunto, la sessualità. In più uno studio effettuato dall’Università di Firenze ha dimostrato i veri e propri effetti afrodisiaci del vino rosso: consumatrici moderate di vino rosso (1/1,5 bicchieri al giorno) hanno dimostrato di avere risultati migliori in termini di eccitazione, lubrificazione, orgasmo e desiderio sessuale. Mentre uno studio australiano ha confermato che la presenza di resveratrolo nel vino rosso aumenti l’ossido nitrico che favorisce la vasodilatazione, e, di conseguenza, l’erezione maschile. In più, svolge un’azione rilassante nei muscoli dei genitali femminili.


“Una volta ho fatto sesso anale mentre ero sbronza, mi è sembrato carino. Ci ho riprovato per tutte le volte dopo, non ci sono mai riuscita da sobria. Carino un cazzo.” L, 25 anni.

Quindi diciamo di sì, tutte le sbronze che ci siamo presi per fare del sesso migliore non erano totalmente vane, ma c’è un però: quando la quantità è eccessiva si causa il fenomeno contrario.



> Perché l'uomo maturo è più attraente dei ragazzini? Pro e contro dell'age-gap



Una quantità di alcol eccessiva agisce in modo totalmente opposto nel nostro organismo: esso è tossico per i testicoli e per le ovaie, dunque riduce significativamente la produzione di testosterone e di estrogeni. Negli uomini, l’alcol va ad intaccare il corretto funzionamento della ghiandola detta ‘ipofisi’ che non è più in grado di produrre quell’ormone che da il segnale ai testicoli di produrre il testosterone. Nelle donne invece, aumenta la produzione di prolattina, che va ad ostacolare i desiderio sessuale diminuendo la produzione di estrogeni.


“Aspettavo di fare sesso con questo ragazzo da mesi. Dopo una festa finalmente arriviamo al dunque. E niente, ero più secca del Sahara, non è riuscito nemmeno ad entrare. Solitamente ero abituata a sbronzarmi per fare sesso in modo più disinibito, infatti rimasi scioccata.” I, 24 anni.

Quindi, se vi è capitato di fare sesso da sbronze e ritrovarvi ‘secche’ questa potrebbe essere una delle cause. In più, circa il 50% degli uomini alcolizzati cronici hanno problemi di disfunzione erettile e mostrando segni di femminilizzazione testicolare e ginecomastia (formazione di seno negli uomini).



Triste.


Passiamo al lato più psicologico della faccenda.


Come succede per tutte le attività piacevoli gioca sicuramente una grande parte l’associazione mentale: fare sesso è bello, bere è bello, farli insieme è bellissimo. Il sesso e l’alcol attivano lo stesso centro di ricompensa attivato dalle altre dipendenze, che sia una fetta di torta o una pasticca di ecstasy; quindi, sicuramente, l’associazione è fondamentale in questo caso.


Lo psicologo Ronald Friedman dell'Università del Missouri ha scoperto che gli effetti inibitori dell’alcol possono essere prodotti anche solo da una semplice esposizione a parole associate all’alcol. Degli studenti dovevano valutare delle foto di ragazze dopo essere stati esposti a parole associabili all’alcol come birra, whisky, martini, malto, etc. Chi aveva affermato di essere d’accordo col fatto che l’alcol rendesse più eccitati ha valutato le foto in maniera più favorevole, mentre chi giudicava l’alcol negativo per la sessualità le ha valutate più negativamente.


"La cosa più sorprendente è che la percezione può essere influenzata semplicemente dagli effetti che ci si attende dall'alcool, anche senza averne bevuta una goccia".

Afferma Markus Denzler. (Qui non abbiamo trovato nessuna testimonianza perché non ci capita mai di non bere nemmeno una goccia.)



> Routine di bellezza maschili: cosa fa l'uomo medio per prendersi cura di sé?



Ultimo ma non ultimo, esiste la cosiddetta ‘miopia da alcol’. L’alcol ti rende più sprone a seguire i tuoi istinti, quindi, quando beviamo tendiamo a concentrarci di più sulle attività che ci piacevano anche prima di iniziare a bere, e il sesso probabilmente, è una di queste. In più, da sbronzi, tutti ci sembrano più belli perché le nostre percezioni sono alterate - e questa, quindi, è una verità se come me ve lo siete sempre chiesti. A chi non è successo di svegliarsi accanto a qualcuno che la sera prima sembrava Brad Pitt e la mattina si è rivelato una sorta di nano da giardino?


“Ho fatto sesso tutta la notte con un ragazzo di cui ero quasi innamorata. Un sesso bellissimo, veramente sentito. La mattina dopo mi sono accorta che era il ragazzo sbagliato.” A., 27 anni.


In conclusione direi che (aggiunta personale dall'editore) il sesso non è davvero più bello, o non siamo davvero più eccitati: semplicemente ci dimentichiamo cosa stiamo facendo e qualsiasi attività che vada a stimolare i nostri sensi ci sembra più eccitante del solito perché siamo inebriati da una finta estasi. Insomma, su un livello psicologico non c’entra niente l’effetto chimico semi-afrodisiaco dell’alcol, diventiamo semplicemente stupidi.





Leggi anche:


> Perché facciamo sogni erotici? La risposta non è così ovvia come credevi


> Le dating-app più interessanti del momento.


#domandeerisposte #istruzione #umani #lifestyle #sessoerelazioni


ABOUT               JOBS              SUBSCRIBE             CONTACTS

  • Facebook
  • Pinterest
  • Instagram

© Humangerie LLC