• Humangerie Team

BEAUTY PILLS: 4 idee per reinventarsi

ENGLISH / ITALIANO


(e mai migliorarsi, che andiamo sempre bene così come siamo!)


A chi non è venuto in mente, almeno una volta, di voler cambiare piccole cose di sé, magari anche solo per un giorno?

A me spesso, forse anche troppo spesso.



Ecco come mi sono "ingegnata" negli ultimi anni, dopo aver capito che internet è pieno di piccole beauty pills che ognuno di noi può fare semplicemente a casa sua - il che, in questo periodo, non è male.


Ho fatto una piccola lista di ciò che io faccio regolarmente:

  • Lentiggini finte

  • Piegamento delle ciglia

  • Olio di ricino su ciglia e sopracciglia

  • Lenti colorate


1. Lentiggini


Sicuramente attualmente le lentiggini sono di tendenza e sarà capitato anche a voi di vederle praticamente ovunque - dai filtri dei vari social ai trucchi dei makeup artist.

Passerò direttamente a dirvi come le faccio io: con l'henné.


Sì, lo stesso che si usa per i tatuaggi o per nutrire/tonalizzare i capelli. Rilascia un colore tra il marrone chiaro e l'arancio, il che è praticamente il colore perfetto per le nostre lentiggini.


Vi consiglio di procurarvi la pasta di hennè, quella per i tatuaggi, che è confezionata dentro a delle specie di piccoli coni, che, una volta strizzati fanno uscire la pasta da un piccolo foro.

Credo che potreste andare sul sicuro acquistando il vostro hennè su internet (ad esempio io l'ho comprato su Amazon, pagando circa 15€ per 5 piccoli coni di henné + un cono contenente una pasta brillantata argento che sinceramente ancora non ho capito come usare), oppure potreste provare in erboristeria o nei negozi etnici. Una volta che vi sareste procurati la vostra pasta di hennè possiamo partire!


MOLTO IMPORTANTE, MOLTO DAVVERO: ogni hennè, essendo naturale, avrà un suo tempo di fissaggio e un tono di colore che potrebbe essere diverso da un altro, per questo motivo suggerisco che facciate un test prima di riempirvi il viso di macchie scure!


Strizzando leggermente il cono - così da far uscire la pasta di hennè - potreste provare a creare dei punti prima su una mano, aspettare 15 minuti (ovvero il tempo minimo di posa) e poi rimuovere grattando via l'hennè - che si sarà seccato - o aiutandovi con un pezzetto di cotone inumidito con acqua. Il tempo di posa infatti potrebbe variare dal vostro tono della pelle o, appunto, dal tipo di hennè: potrebbe esservi sufficiente tenere in posa per una 20ina di minuti come 1 ora.


Io, ad esempio, tengo sempre in posa per un tempo abbastanza lungo e lo rimuovo grattando via la pasta secca (cosa che potrebbe essere un po' fastidiosa, ma sbiadisce meno l'effetto rispetto al cotone con acqua - occhio a non irritarvi!).


Una volta tolto tutto mettete un po' di crema idratante et voilà!


Le lentiggini dovrebbero durare per qualche giorno, dipende sempre dal vostro tipo di pelle e anche da quanto la trattate con trucchi o prodotti - ad esempio più di si struccherà/userà scrub ecc, meno il pigmento dell'hennè rimarrà.


Ah, infine, non preoccupatevi se il secondo giorno le macchie dovessero essere più visibili del giorno prima, è normale! Se sono troppo scure per voi, copritele con un po' di fondotinta o tenete meno in posa l'hennè la prossima volta.



2. Piegamento delle ciglia


Un'altra pratica beauty che sicuramente è molto in voga è l'estenzione delle ciglia, che spesso viene fatta da un estetista tramite l'applicazione di ciglia finte per infoltire e allungare quelle naturali.


Un'alternativa molto valida a questa soluzione è invece il piegamento delle ciglia naturali, la tecnica si chiama lash lift.


In questo caso è sicuramente necessario l'acquisto di un kit per realizzarlo a casa - il prezzo può variare, ma ci sono molte soluzioni diverse che potrebbero fare al caso vostro (anche in questo caso mi sono affidata ad Amazon pagando circa 15€).


Sostanzialmente si piegano le ciglia su un cuscinetto di silicone poggiato sulla palpebra superiore con l'aiuto di colla per ciglia e si eseguono una serie di passaggi con alcuni prodotti fissanti in modo che alla fine della pratica le ciglia naturali risultino più estese, piegate e allungate.


Non vi preoccupate, ogni kit ha un piccolo libretto di istruzioni che vi sarà molto più utile della mia breve spiegazione. L'effetto risulta piuttosto naturale e duraturo, e una volta iniziato non riuscirete più a farne a meno!




3. Olio di ricino su ciglia e sopracciglia


Inoltre, sempre per le ciglia, ma anche per le sopracciglia, sono abbastanza note le proprietà nutrienti dell'olio di ricino. È un olio totalmente naturale che potete acquistare in erboristeria (io l'ho pagato 5€) o su internet. Mi raccomando, assicuratevi che sia olio di ricino al 100%.


Io lo applico ogni sera con uno scovolino di un mascara finito (ben pulito da residui di trucco) che immergo nell'olio, passandolo poi sulle ciglia e sulle sopracciglia.


Oltre a essere molto nutriente (il che è perfetto se avete fatto qualche trattamento alle ciglia, che avranno ancora più bisogno di essere idratate), questo olio è famoso per aiutare la crescita dei peli, perfetto quindi per infoltire sopracciglia un po' spelacchiate o ciglia corte.


I risultati si iniziano a vedere dopo qualche mese di utilizzo, bisogna essere molto pazienti.

Essendo un trattamento completamente naturale le controindicazioni sono davvero poche - state comunque attenti a non far andare l'olio negli occhi.


(Si consiglia di applicare l'olio circa una mezz'ora prima di andare a dormire in modo che si assorba meglio così da non macchiare il cuscino...inutile, dovreste vedere il mio cuscino, ma magari voi sarete più fortunati!).


> Leggi altre soluzioni di bellezza fai date:

- BRUFOLI: il rimedio casalingo infallibile che non conoscevi

- Guida al gel di semi di lino: idratazione e styling per i tuoi capelli

4. Lenti colorate


Infine, anche se forse è la mia beauty pill prefetita, se davvero si vuole essere diversi per un giorno o più, si può puntare sugli occhi usando delle lenti a contatto colorate.


Io sono purtroppo tremendamente miope e uso le lenti a contatto ogni giorno per ragioni di necessità, quindi non è stato affatto strano passare a usare anche delle lenti a contatto colorate - ma capisco che per chi non ci è abituato possa essere all'inizio un po' fastidioso. Ma è solo questione di abitudine!


Ci sono moltissimi marchi di lenti a contatto e alcune proprio specializzate in quelle colorate, graduate o meno.


Il marchio che uso io è Solotica, sicuramente uno dei migliori per quanto riguarda la resa naturale dei colori. Questo marchio crea principalmente lenti a contatto annuali (dal costo circa di 80 per coppia se graduata, meno senza graduazione) o semestrali, il che sicuramente abbassa i costi, anche se non è l'ideale per chi ha gli occhi un po' sensibili perche dovrà stare ancora più attento all'igiene delle lenti.


Prima di scegliere vi consiglio di darvi un'occhiata in giro tra i vari siti che vendono lenti a contatto e orientarvi seguendo i parametri più giusti per voi, come prezzo, durata delle lenti e resa del colore.

Spero che queste beauty pills possano aiutarvi a passare un po' meglio il tempo in casa, non dobbiamo dimenticarci che prima o poi torneremo alla normalità, e non sarebbe male uscire un po' diversi da come siamo entrati!


#beauty #faidate #consigli #guida #lifestyle

ABOUT               JOBS              SUBSCRIBE             CONTACTS

  • Facebook
  • Pinterest
  • Instagram

© Humangerie LLC