• Humangerie Team

Consigli per masturbarsi meglio: guida pratica per le donne

Per iniziare a scrollarsi di dosso questo persistente stigma sociale, abbiamo creato una piccola guida al self-pleasuring femminile.


La masturbazione è spesso vista come un argomento tabù per moltissime donne: è possibile che tu ti sia nascosta in un angolino per leggerti questo articolo, magari sbirciando sopra la tua spalla per paura degli sguardi strani dei passanti.


Sebbene studi mostrano che le donne si masturbano tanto frequentemente quanto gli uomini, non è un discorso che affrontiamo con facilità, neanche con le nostre amiche. Ma non dovrebbe essere così.


Certo, lo sport e l'esercizio fisico sono dei metodi fantastici per alleviare lo stress e dormire meglio. Ma pure masturbarsi.


Masturbandoti puoi scoprire quello che ti piace sessualmente, creare uno spazio dove ti senti bene con te stessa, e, in aggiunta, sbloccare un po’ di tensione sessuale.


L’unica cosa che ti rimane ora da fare è continuare a leggere, e andare a letto presto stasera.



Impara a conoscere le tue zone erogene


Il primo passo essenziale per stimolarsi sessualmente è conoscere veramente le zone erogene del nostro corpo. Anche se non ci ricordiamo bene i nomi tecnici della nostra fantastica anatomia, basta sapere dove sono e come usarli.



Vulva: Questa è la parte esterna del paesaggio della tua vagina. Include il clitoride, le labbra, l'uretra e l'ingresso alla vagina.


Vagina: La vagina è quel muscolo interno che pulsando si apre e chiude tra la cervice (alla base dell’utero) e l’apertura esterna.


Clitoride: Il bellissimo clitoride… L’unico organo del corpo femminile con la sola funzione di fornire piacere. Riconosciuta molto spesso come il 'fagiolino all’alto della vulva', contiene oltre 8.000 terminazioni nervose (che è il doppio di quelle del pene) ed è probabilmente una delle parti più sensibili del nostro corpo.


Anale: Qui penso non abbiamo bisogno di una mappa anatomica per capire di cosa parliamo.


Altre zone erogene: i capezzoli, l'interno coscia, le orecchie, il collo e altre parti del tuo corpo che cambiano da donna a donna. Questo è molto personale.



Scegli il tuo strumento di battaglia


I sex toys sono tanto diversi quanto i desideri delle donne, quindi è importante provarne una ampia varietà per scoprire quali sensazioni e giocattoli ti possono piacere di più. Poi, se sei tradizionalista, non c'è niente di male se preferisci sbizzarrirti usando le tue mani.


Però noi crediamo che ogni donna si meriti di avere a sua disposizione almeno un sex toy nell'armadio, quindi ecco alcuni dei prodotti che consigliamo di più.


Andvari Magic Wand



Il classico Magic Wand non delude mai. Nato come un massaggiatore per la schiena e spalle, donne di tutto il mondo hanno capito che era forse più efficace per la stimolazione clitoridea. Poi, se vuoi usarlo anche per massaggiare altre parti del tuo corpo non te lo impedisce nessuno, quindi ottimo acquisto.


Womanizer


Anche se può apparire come una sorta di macchina per estrazione dei pori di Sephora, il Womanizer è in realtà uno dei migliori sex toys in assoluto per la stimolazione clitoridea.


Questo sex toy crea una leggera tenuta attorno al clitoride, per poi risucchiare leggermente e vibrarci delicatamente tutto attorno. E’ un’esperienza unica che si presta sia a stimolazioni in solitudine che a stimolazioni pre rapporto col partner.



LELO Rabbit Vibrator


Dotato di doppia azione, il LELO Rabbit è in grado di stimolare il punto G e clitoride simultaneamente. Con 10 modalità di vibrazione, è progettato per avere le stesse sensazioni, o anche migliori, di quelle dalle dite di un amante.



Goliate Ovetto Vibrante



Piccolo e portatile, il Goliate è strutturato per stimolare zona clitoridea o vaginale, o entrambe allo stesso tempo. Il tutto è comandato da un discreto telecomando – che si potrebbe tenere nella borsetta – il quale attiva l’accensione e la velocità di vibrazione.


Questo sex toy è un perfetto e discreto compagno di viaggio, che all’occorrenza può trasformare una noiosa giornata in un piacevolissimo momento di totale relax.



Set the mood


Il setting è importantissimo e può determinare l'andamento della tua 'sessione'. Pensa ad abbassare le luci, accendere delle belle candele ed ascoltare della musica rilassante per metterti nel giusto mood.


Assicurati di essere veramente da sola, senza il disturbo di qualcun altro a giro per la casa.


Ognuno ha i suoi metodi per esprimere i propri desideri erotici. Io per esempio per molto tempo guardavo video porno, ma dopo un po' mi sono scocciata vedendo che l'industria veramente è indirizzata più per uomini che per donne. Quindi anche un bel libro, oppure un profilo di qualche persona che ti attrae su Instagram può funzionare. Insomma, qualsiasi cosa che ti stimoli sessualmente va bene e poi ricordati di usare sempre un po' della tua fantasia.


Un altro consiglio tratto da esperienza personale è quello di mettere il telefono su Do Not Disturb, non c'è niente di peggio di quando stai per raggiungere l'orgasmo e ti arriva un messaggio da tua nonna...



> Perché facciamo sogni erotici? La risposta non è così ovvia come credevi



6 tecniche per heating things up


Masturbarsi non dovrebbe essere noioso! Prova ad usare delle diverse posizioni e tecniche per elevare la tua esperienza. Eccone alcune:


Per riscaldarsi, l'Escargot

Partendo dalla base della vagina, trascina leggermente la punta del dito (o delle dita) al ritmo e giro di una lumaca verso il clitoride. Assicurati di non mettere il dito troppo in profondità per evitare di toccare l'uretra.


Per il clitoride, sdraiata sulla schiena

Okay, questa è una posizione abbastanza basica però secondo vari sexperts è la posizione migliore per stimolare il clitoride.


Quando sei sdraiata, metti un cuscino sotto la testa, apri le gambe e piega le ginocchia. Inizia a strofinare il tuo clitoride, veloce, forte, o piano - qualsiasi modo che senti sia migliore per te.


Per la vagina, squatting

Se cerchi un orgasmo esplosivo, la posizione squatting è da provare. Così è più facile trovare il G-spot, che si trova circa 5-7 cm dentro il canale della vagina.


Accovacciati con i talloni vicini o toccando la parte posteriore delle cosce. Poi, inizia a far scivolare le dita o il sex toy nella vagina, muovendoti più in profondità man mano che procedi. Mischiatelo con una serie di movimenti, da carezze circolari, dentro e fuori.


Per l'anale, face-down doggy style

Quando si tratta di stimolo anale, questa posizione ti apre le porte per tutto il piacere, dandoti lo spazio di cui hai bisogno per inserire le dita o un giocattolo dietro con una mano mentre ti strofini il clitoride con l'altra.


Mettiti a carponi, appoggiando la faccia sul letto (o pavimento) in modo che la parte posteriore sia più in alto nell'aria.


Avvolgi un braccio intorno alla schiena per raggiungere l'ano e tieni l'altro braccio sotto al tuo corpo per toccare il clitoride.


Per combinare diverse zone erogene, il pretend lover



Immaginati il pretend lover come il cowgirl per un maschio.


Metti il dildo o vibratore sul letto ed abbassati fino a trovare una sensazione che ti piace: penetrazione, clitoride o entrambi.


Potrebbe essere necessario usare le mani per stabilizzare il tuo giocattolo. Cavalclo e mettilo sulla modalità che preferisci. Allo stesso tempo, strofina il clitoride o gioca con i tuoi capezzoli per terminare questa sessione solista.


Per l'esploratrice, il riflesso

Il riflesso è un ottimo modo per scoprire davvero il tuo corpo e ciò che ti eccita.


Siediti davanti ad uno specchio lungo con un grande tubo di lubrificante. Versa il lubricante su tutto il corpo - seno, pancia, cosce interne e vulva- ed inizia a far scivolare le mani su queste zone erogene.


Pizzica, stringi, tira, strofina: fai tutto ciò che ti fa sentire bene e presta attenzione a ciò che ti rende veramente hot.



Vai con il tuo istinto e non pensare troppo all'orgasmo


Masturbarsi dovrebbe essere divertente, sexy, ed un modo sicuro per esplorare i tuoi desideri sessuali.


Non è solo un veicolo per raggiungere l'orgasmo. E' importante godersi l'intera esperienza, piuttosto che puntare solo verso il traguardo. Il lubrificante può essere particolarmente utile per aiutare il processo.


Sii il più indulgente possibile. Concediti l'esperienza completa facendo in modo di essere esplorativa e giocosa. Facendo così, creerai una relazione migliore col corpo e, di conseguenza, sarai in grado di avere più fiducia di dire al partner esattamente cosa ti piace, cosa vuoi da lui e quando.



Leggi anche:


> Innamorarsi di una escort non è come ce lo aspettiamo


> Sesso e quarantena: cosa n'è stato delle nostre abitudini?

#domandeerisposte#istruzione#umani#lifestyle#sessoerelazioni

ABOUT               JOBS              SUBSCRIBE             CONTACTS

  • Facebook
  • Pinterest
  • Instagram

© Humangerie LLC