• Humangerie Team

Guida al binge-snacking intelligente

Come continuare a mangiare senza diventare una vacca in 5 mosse

Chi di noi non ha passato momenti di noia estrema, ritrovandosi ad attaccare merendine, cioccolata e schiacciatine per attutire lo sconforto? Peccato però, che tanti di noi si ritrovino poi a dover fare i conti con la bilancia, dovendo rinunciare a quel momento di gioioso sconforto della giornata.


Come al solito una soluzione c’è, ma con qualche rinuncia! Meglio che in lacrime sotto l’ombrellone però...


1. Per gli amanti degli snack salati: crackers di carote


Questa è stata la mia ultima meravigliosa scoperta. Vi giuro che questi crackers a bassissimo contenuto di calorie sono una delle cose più buone che assaggerete! Vi basterà grattugiare qualche carota unirle ad un composto di aglio tritato, un po’ di prezzemolo tritato, un cucchiaio colmo di farina di mandorle (se non c’è va bene normale), sale, pepe e un filo d’olio. Si può anche aggiungere vari semi grossolanamente pestati a proprio gusto: semi di girasole, lino, zucca, canapa, chia etc.


Stendente il composto finemente su una teglia e tagliatelo in quadrettoni a mo' di crackers. Infornate a 130° finché le sfoglie non risultano seccate e dorate.

Stessa cosa si può fare col cavolfiore seguendo la ricetta della pasta per la pizza di cavolfiore che troviamo in questo articolo.


2. Espolare il raw food



Lo so, lo so. Però vi giuro, ci sono tantissime ricette gustose ed estremamente sane e leggere che possono sostituire le merendine o carboidrati confezionati pieni di oli, zuccheri etc. Si possono fare delle barrette di semi di chia, dei banana pudding, dei pani raw, fudge di tahina, dei roll di frutta fresca e chi più ne ha più ne metta. Andate a scoprire un po’ di ricette sorprendenti, non ci crederete che sono crude!

3. Pop corn senza olio


Lo sapevi che i pop corn sono sani ed ipocalorici se fatti senza olio o burro?


Si può utilizzare una padella antiaderente a coperchio trasparente che permetterà di monitorare i pop corn e non farli bruciare, o il microonde. In questo caso si dovrà utilizzare due sacchetti di carta – tipo quelli dei pop corn confenzionati da fare in microonde o che ti danno al forno quando compri il pane.


Nel primo sacchetto si versa due o tre cucchiai di pop corn, si chiude e si mete dentro quell’altro dalla parte opposta, così che entrambi risultino ben sigillati. Basteranno pochi minuti e la tua porzione di pop corn sarà pronta!

4. Per gli amanti delle bevande zuccherine : latti vegetali, smoothies e kefir


In tema di bevande un sostituto sano, poco calorico e gustoso che vada a sostituire tutte quelle bevande zuccherine schifose potrebbe essere i latti vegetali. Ce n’è di tutti i gusti e alcuni sono davvero deliziosi - per esempio mandorle, nocciole o riso! Attenti a comprare quelli di buona qualità o si rischia di ingerire più zucchero che altro o ritrovarsi con una bevanda che sa di acqua. Si possono anche creare dei mix divertenti con cannella, altre spezie, frutta fresca etc.


Altro consiglio sono il Kefir o Kombucha, un toccasana per il corpo e buonissimi da bere. Pochissime calorie per una bevanda gassata, dolce e soddisfacente.


Sennò un classico sostituto sono gli smoothies!

...



5. La FRUTTA


So che suona banale ma nessuno è mai ingrassato per aver mangiato troppa frutta! La frutta è zuccherata, rinfrescante e se ne può mangiare tanta! Mangiare un mango, dell’ananas, una macedonia, una vaschetta di mirtilli… può essere la soluzione al tuo binge-snacking! Si possono anche creare tanti dolcetti interessanti (stile raw food), abbinarla a dello yogurt, o cuocerla, facendo mele o pere cotte.

6. Gelato vegano


Anche qui mi vorrete uccidere, lo so. Ma un’altra scoperta che non credevo possibile fosse mangiabile - e, oggettivamente, buono - è il gelato vegano! E' buonissimo e ora si trova in qualunque supermercato. Il mio preferito è menta e cioccolato, e certo non è proprio ipocalorico, ma meglio che mangiarsi una vaschetta di panna industriale!

7. I budini (quelli sani!)


Ci sono alcuni budini abbastanza ipocalorici, specialmente se si mischia il latte ad una eguale parte di acqua e magari si usa la stevia al posto dello zucchero - si, mia madre ama i dolci ma è a dieta. Questo è il risultato per me. Acqua con latte.


Comunque, non saranno mai così buoni come quelli veri però vi assicuro che possono soddisfare la tua voglia di dolci.


Esempi sono budini di chia o quinoa o il Muhallebi (in versione dietetica), un budino di latte che per realizzarlo si dovrà semplicemente far bollire acqua, latte, stevia/zucchero e un po’ di maizena!

8. Bilancia con l’esercizio!


Ricorri al binge-snacking perché ti annoi giusto? Sembrerà banale ma passa un po’ di tempo allenandoti e poi mangia. Bilancerai le calorie, mangerai meno spesso e i risultati ti stopperanno dall’ossessione del cibo spazzatura!


Leggi la nostra guida per i workout casalinghi e sono sicura che troverai qualcosa che fa al caso tuo.


...


#alimentazione #sano #consigli #guida #cibo

ABOUT               JOBS              SUBSCRIBE             CONTACTS

  • Facebook
  • Pinterest
  • Instagram

© Humangerie LLC